La capienza nelle lavasciuga: percentuali di biancheria nei due cicli di lavaggio e asciugatura

di | 3 giugno 2020

Quando si acquista una lavasciuga bisogna sapere che non si può impostare in questo tipo di macchina lo stesso carico in entrambi i cicli, perché oltre ad avere un cattivo risultato, si metterebbe a repentaglio lo stesso funzionamento dell’apparecchio.  Prendiamo Siemens, ad esempio, un brand top nel settore degli elettrodomestici, vedremo che le lavasciuga del brand registrano una capienza media di 10 chili per quanto riguarda la fase di lavaggio, che scendono a meno della metà per il successivo step di asciugatura della biancheria. Ciò significa che a lavaggio ultimato si dovrà necessariamente alleggerire il cestello togliendo una percentuale di biancheria superiore alla metà. Questa percentuale varia a seconda del tipo di lavasciuga, ma la regola è valida per tutte. In ogni caso si dovrà svuotare parte del tamburo, una volta che la macchina ha finito di lavare e prima di impostare l’asciugatura perché per asciugarsi i capi necessitano di spazio per far circolare l’aria calda nel cestello. Sommariamente, si può affermare che nelle lavasciuga caratterizzate da una capacità da 7 a 10 chili di bucato la capienza in fase di asciugatura oscilla fra 3,5 e 7 chili. Il buon funzionamento di una lavasciuga, quindi, più che dall’apparecchio in sé dipende dall’uso che se ne fa e dagli accorgimenti da adottare nella fase intermedia fra lavaggio e asciugatura. Per chi è attento ad usare correttamente la lavasciuga i risultati saranno più che soddisfacenti, basteranno solo pochi accorgimenti, come questi:

– Separare i capi per tipologia di tessuto, in modo da equilibrare entrambi i cicli, dal momento che non tutti gli indumenti necessitano degli stessi tempi e temperature di trattamento.

– Terminato il lavaggio, alleggerire il tamburo per consentire agli indumenti di arieggiare nel cestello e permettere la circolazione dell’aria calda.

– Non far asciugare nella macchina capi sintetici, ad esempio, che si asciugano rapidamente anche fuori dalla macchina, esponendoli all’aria, anche in casa.

– Prima di azionare il ciclo di asciugatura, se ci sono lenzuola o asciugamani di grosse dimensioni si consiglia di scuoterli prima di reinserirli nel cestello, in questo modo si asciugheranno prima e meglio.

Per saperne di più potete farvi un giro in rete, vi consigliamo di ‘atterrare’ sul sito tematico www.lavasciugamigliore.it.